Chi di voi spenderebbe centinaia di euro per un orologio in grado di connettersi con il proprio smartphone, ma incapace di durare un’intera giornata? Sì, certo, lo so, anche il mio iPhone non dura tutta la giornata, ma mi pare comunque che dieci ore di durata per uno smartwatch siano un po’ poche, non trovate? Eppure il Samsung Galaxy Gear che l’azienda coreana dovrebbe presentare la prossima settimana sembra che durerà meno di mezza giornata.

Il rumor è stato diffuso da AmongTech e confermato da GigaOM, quindi diciamo che la cosa è abbastanza credibile. Come nota Kevin Tofel però le dieci ore potrebbero essere relative all’autonomia dello smartwatch se tenuto sempre acceso, ma è verosimile che il gadget abbia un sistema interno che determini lo spegnimento del display (2,5 pollici 320×320 OLED) dopo un certo tempo, come avviene sugli smartphone. Se fosse così, l’orologio di Samsung arriverebbe tranquillamente a fine giornata. Poi, però, mi chiedo, andrà ricaricato tutte le sere? Ecco, sì, c’è questo timore di dover attaccare tutte le notti smartphone e orologio. Una palla in più!

Nell’occasione GigaOM e AmongTech ci hanno regalato anche qualche nuovo dettaglio sulle caratteristiche del Galaxy Gear, che dovrebbe avere una fotocamera da 4 megapixel in grado di registrare anche video a 720p.

Intanto, la foto che vedete qui sopra è l’app di Samsung che servirà a controllare l’orologio, postata su Twitter da Evleaks.