Il tanto rumoreggiato nuovo smartphone Samsung Galaxy A7, top di gamma che affianca i “fratellini” Galaxy A5 e Galaxy A3, è ora stato ufficializzato dall’azienda sudcoreana. JKK Shin, CEO e Head of IT & Mobile Communication di Samsung Electronics, ha dichiarato in merito al nuovo prodotto: “Ci sforziamo di sviluppare dispositivi che si rivolgono a una vasta gamma di consumatori e che sono concepiti tenendo conto della prossima grande tendenza sociale. Combinando un design mozzafiato metallico e delle ottime performance, il Galaxy A7 è elegante, offrendo al contempo un’esperienza utente superiore.”

La caratteristica che colpisce maggiormente del device è lo spessore, di soli 6,3 millimetri (per un peso di soli 141 grammi): uno degli smartphone più sottili di Samsung. Per quanto riguarda il resto della scheda tecnica, Galaxy A7 ha uno schermo Super AMOLED da 5.5 pollici HD, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 64 GB.

Samsung Galaxy A7 sarà disponibile anche in una versione dualSIM. Lo smartphone con singola SIM è equipaggiato con un processore Exynos 5430 a 8 core con quattro unità Cortex-A15 a 1.8 Ghz e e quattro A7 con frequenza 1.3 Ghz. La variante dualSIM ha un chip Qualcomm Snapdragon 615 MSM8x39 con quattro core a 1.5 Ghz e quattro core A53 a 1 Ghz. La batteria è da 2600 mAh.

Per quanto riguarda la connettività, presente il modulo Wi-Fi, Bluetooth, USB 2.0, A-GPS e Glonass. Sul fronte multimediale, Galaxy A7 ha una fotocamera posteriore da 13 megapixel con autofocus e LED flash, in grado di registrare video in full HD, a cui si aggiunge una fotocamera frontale da 5 megapixel. Sistema operativo installato: Android 4.4 KitKat.

Samsung Galaxy A7 sarà commercializzato dapprima in Malesia, a partire da febbraio, al prezzo di circa 400 dollari. L’azienda non ha ancora annunciato prezzi e data per il mercato europeo. È presumibile che il nuovo smartphone di casa Samsung sarà disponibile in Italia nel primo trimestre 2015, ad un prezzo vicino ai 500 euro.