Se guardiamo qualcosa su un televisore Ultra HD, il nostro corpo e la nostra mente risponde in modo diverso, visto che uno studio ha certificato che gli spettatori mostrano un coinvolgimento del 38% superiore rispetto a un contenuto di un pannello Full HD.

Il potere del televisore, insomma, che plasma le sensazioni dell’uomo e ne scopre debolezze e pregi. La ricerca, condotta da Samsung in collaborazione con Mindlab International, rivela in sostanza che alle persone piacciono le cose belle, che si fanno ammirare e che coinvolgono.

Lo studio neuropsicologico, intonato “Screen Sensation: The Ultra HD Effect”, ha cercato di prendere in esame gli effetti fisiologici di un televisore UHD rispetto a un pannello Full HD, con l’obiettivo di sottolineare i progressi tecnologici della gamma Samsung SUHD TV.

Per questo motivo, ai partecipanti di età compresa tra i 18 e i 65 anni, sono stati applicati elettrodi al cuoio capelluto e sottoposti a monitoraggio delle funzioni cerebrali tramite elettroencefalogramma (EEG), dell’attività elettrotermica (EDA) e del ritmo cardiaco, durante la visione di un video su Netflix – la principale piattaforma di servizi di streaming – e una partita di calcio europea, sia in formato UHD, sia in FHD, nascondendo la marca del televisore.

I risultati hanno dimostrato che il televisore Ultra HD è più “coinvolgente” dello schermo Full HD grazie a una combinazione di aumentata motivazione di approccio, elaborazione visiva e potere beta.

“L’Ultra HD sta cambiando le aspettative delle persone rispetto alla qualità dei contenuti e la nostra offerta rispecchia i progressi compiuti nella qualità dell’immagine ma anche nella profondità, nel dettaglio e nel colore. La realtà televisiva sta diventando sempre più nitida, rendendo l’intrattenimento ancora più coinvolgente e divertente” afferma Neil Hunt, Responsabile Prodotto di Netflix.

Paolo Conti, Product Manager TV Samsung Italia, ha precisato: “Due player importanti come Samsung e Netflix si uniscono per garantire un grande contenuto qualitativo e immersivo, che viene confermato anche da questa ricerca – le sue parole – il design curvo, poi, aiuta a vivere emozioni”.

Poi, parlando del al nuovo accordo di partnership con Netflix (CLICCA QUI PER LEGGERE) ha aggiunto: “Con Netflix, Samsung ha trovato un partner di contenuti leader nel mercato – le sue parole, – i numeri parlano di 69 milioni di utenti nel mondo, è assolutamente il player numero uno dell’industria. Che si è unito a Samsung, il leader di mercato indiscusso in Italia e nel mondo da dieci anni a questa parte”. Da 19 ottobre Samsung e Netflix hanno lanciato una partnership commerciale: chi acquista un televisore Ultra HD avrà fino ad un anno di abbonamento gratuito Netflix.