Il Galaxy S8 si chiamerà Galaxy S8. Non è un gioco di parole ma solamente la conferma del nome scelto da Samsung. Sino ad oggi, infatti, il prossimo top di gamma Android della casa coreana era stato sempre chiamato utilizzando il numero 8, partendo la presupposto che Samsung avrebbe proseguito a declinare i Galaxy della serie S con la solita progressione numerica. Ma visti i disastri del Galaxy Note 7 e la probabile rivoluzione tecnica di questo nuovo smartphone, la società avrebbe potuto tranquillante scegliere un nuovo nome.

Ma Samsung è stata sul “tradizionale” ed ha deciso di proseguire attribuendo al futuro suo nuovo smartphone il nome di Galaxy S8. La conferma arriva direttamente dalla casa coreana che ha registrato il marchio Galaxy S8. Grazie a questa scoperta si può essere sicuri che questo sarà il nome finale scelto.

Curiosamente, però, nel documento della registrazione non si trova alcun riferimento ne alla variante Edge e nemmeno alla variante Plus, nomi che dovrebbe caratterizzare la versione con schermo più grande di questo dispositivo.

La scoperta è curiosa perché potrebbe vuole dire che il nome finale potrebbe essere differente. Tutte le più recenti indiscrezioni, infatti, affermavano che Samsung stesse lavorando a due versioni del Galaxy S8, una con display da 5.7 pollici ed una da 6.2 pollici. Per la declinazione con un display così generoso, la casa coreana sembrava aver scelto il suffisso Plus che non trova, però, riscontro nella documentazione. Da capire, dunque, quale sarà il suo nome finale e se davvero, a questo punto, ci saranno due varianti del Galaxy S8.

Il nuovo smartphone dovrebbe essere annunciato ed immesso in commercio tra la fine del mese di marzo ed il mese di aprile.