Su computer accade spesso – per svariati motivi – di installare due sistemi operativi. Ma su smartphone non è possibile, almeno fino ad ora, poiché le cose potrebbe cambiare in futuro. Samsung ha infatti rilasciato un brevetto che consentirà l’installazione di due OS contemporaneamente: Android e Windows 10 Mobile.

Lo smartphone dual OS non è un’idea recentissima: già tre anni fa Samsung aveva annunciato il tablet Ativ Q con Android 4.2.2 Lollipop e Windows 8, ma il device non vide mai la luce. A quanto pare però l’idea non è mai stata abbandonata da parte del colosso sudcoreano, che nel maggio 2015 ha rilasciato un brevetto apposito.

brevetto dual OS Samsung

immagine brevetto

Lo smartphone con doppio sistema operativo vede Android e Windows funzionare in simultanea, sue due finestre separate. La licenza depositata mostra anche alcune funzioni nel dettaglio, come la feature che permette di spostare i file da Android a Windows con un immediato drag and drop. Grande sinergia fra i due sistemi: sarà infatti possibile spostare una cartella Windows all’interno della home di Android e condividere file e cartelle fra i due OS. Il passaggio da un sistema all’altra sarà immediato: basta premere sul pulsante home.