Il futuro dei dispositivi mobile sembra passare per i prodotti dotati di schermo pieghevole. In tal senso ci sono stati molti esempi sul fronte smartphone da parte di moltissime aziende e sembra che i primi modelli pronti a debuttare in commercio potrebbero arrivare anche nel giro di poco tempo. Un’ulteriore dimostrazione delle potenzialità di questa tecnologia arriva da Samsung che ha, di recente, brevettato un tablet pc pieghevole.

Trattandosi di un brevetto sul design non ci sono dettagli tecnici, tuttavia i disegni permettono di scoprire alcune idee molto interessanti. Il documento depositato negli uffici competenti in America, mostra un dispositivo che quando chiuso sembra essere una sorta di cartella al cui interno è racchiuso un tablet pc suddiviso in tre sezioni principali di cui una è espressamente utilizzata come una tastiera. Posteriormente trova posto un piedistallo che permette di tenere sollevato questo particolare dispositivo.

Da quello che è possibile intuire, dunque, il brevetto di Samsung farebbe riferimento ad un tablet pc dotato di schermo pieghevole in grado di assumere diverse forme e di essere utilizzato in modalità differenti a seconda della posizione assunta. Per esempio, potrebbe essere utilizzato come un unico schermo in modalità full tablet o essere piegato per funzionare come una sorta di mini notebook con tastiera virtuale.

Trattasi, ovviamente, di idee ma il dato oggettivo è che Samsung sta lavorando moltissimo sul fronte di questi innovativi dispositivi e non sorprenderebbe troppo se fosse una delle prime a portarli al debutto.

Nei prossimi mesi, magari già al prossimo Mobile World Congress 2017 di Barcellona, sarà possibile toccare con mano i primi prodotti dotati di schermo pieghevole.