Samsung è indubbiamente una delle aziende più attive nel mercato dei device indossabili, basti pensare alla scelta di utilizzare Tizen OS invece di Android Wear.

A prescindere dal sistema operativo, gli smartwatch hanno però un problema: lo schermo è molto piccolo. Per questo motivo, la società sudcoreana ha depositato un brevetto che permette di espandere il display degli orologi intelligenti. Si tratta di un piccolo proiettore che amplia la visualizzazione sulla mano di chi lo indossa.

Samsung-smartwatch brevetto

Brevetto proiettore per smartwatch Samsung

Lo smartwatch proietta dunque un’immagine dello schermo più grande sul dorso della mano di chi indossa l’orologio. Si potrebbe dire che la dimensione della proiezione dipenderà anche dalla dimensione della mano e che il display sulla pelle si adatta anche alla superficie non proprio regolare di una mano.

Si tratta ancora di un’idea e nulla più, ma il progetto è davvero molto interessante. Uno smartwatch difficilmente sostituirà uno smartphone (perlomeno non nel breve termine), ma una funzione di estensione del display potrebbe dare una grandissima mano. Ovviamente, come per tutti i brevetti di questo tipo, non è certo che si concretizzi ma siamo senza dubbio di fronte ad una feature molto interessante.