Per dare forza al suo nuovo assistente virtuale Bixby – che ha debuttato sul recente Galaxy S8 – Samsung ha pensato di portarlo anche su dispositivi che non siano per forza smartphone o tablet: il frigorifero.

Il nuovo servizio di assistenza vocale del colosso sudcoreano non è ancora disponibili in Italia, ma in patria Samsung sta spingendo forte andando, appunto, ad inserirlo anche nei frigoriferi intelligenti targati Samsung.

Il primo elettrodomestico ad avere Bixby integrato sarà Family Hub, frigorifero intelligente con schermo da 21,5 pollici presentato lo scorso anno all’IFA. Il frigorifero riceverà l’aggiornamento che gli permetterà di poter funzionare con Bixby a breve.

Ma quale potrebbe essere l’utilità di un assistente virtuale in un frigorifero?

In questo modo gli utenti potranno cercare tutto quanto serve per la cucina senza utilizzare le mani (magari impegnate appunto in tipiche faccende da cucina), ad esempio, ricette, appuntare note come la lista della spesa, ma anche eseguire altre attività come consultare le condizioni meteo o ascoltare la musica.

Altre possibilità offerte da Bixby sono l’impostazione automatica della temperatura o suggerire ricette sulla base delle abitudini alimentare dell’utente. Una soluzione davvero interessante per tutti coloro i quali fossero interessati ad una smart home, anche se – lo ricordiamo – la lingue italiana non è ancora supportata da Bixby.