Ebbene si, la Ruzzle mania non si spegne. Forse i media avranno smesso di parlarne come al momento del boom qualche settimana fa, ma i veri giocatori rimangono fedeli. A noi di Leonardo, Ruzzle piace e non poco. In questi giorni, per chi non lo sapesse, a Milano è in corso la Social Media Week, uno degli eventi più interessanti di questo 2013.

Arrivano delle notizie piuttosto interessanti da quel di Milano per i giocatori incalliti di Ruzzle come me. È stato infatti organizzato un torneo nazionale di Ruzzle. A primo impatto la notizia potrà sembrare banale, ma pensandoci bene è un notizione. Per l’occasione è stato allestito il sito Ruzzoliamo. Come ogni torneo che si rispetti, in palio ci sono dei premi finali e settimanali. Il vincitore della competizione vincerà un MacBook Pro, il secondo classificato un buono acquisto per prodotti tencologici di 500 euro e il terzo classificato sempre un buono per l’acquisto di prodotti tecnologici del valore di 300 euro.

Ma non è finito qua, i premi settimani sono quelli veramente interessanti in quanto premi “a tema”. Il più prestigioso è quello per i vincitori della settimana, un soggiorno atesta per i primi tre classificati, lo scalatore altri tre soggiorni vacanza per chi ha scalato più livelli in una settimana, l’assiduo due soggiorni vacanza per i più accaniti giocatori della settimana, il fenomeno un soggiorno per chi ha raggiunto il punteggio più alto in una singola partita e infine l’amicone un soggiorno vacanza per chi ha fatto iscrivere più amici alla competizione.

Probabilmente parteciperò a questo torneo, l’iscrizione si può effettuare sul sito e richiede un paio di minuti. Le regole della competizione sono spiegate molto chiaramente nell’apposita pagina. Speriamo solamente che il torneo venga avviato nei tempi stabiliti e sopratutto che si giochi pulito, Ruzzle Helper potrebbe essere un’app molto utilizzata. Speriamo bene. Non mi resta che augurare buona fortuna a tutti quanti e perché no, probabilmente ci sfideremo.