Ruzzle. Questo nome non vi dice niente? Non ricordate il puzzle game che negli anni precedenti ha occupato il tempo di adolescenti e non con la ricerca di parole da formare collegando con un dito le lettere sparse a caso nella griglia del vostro smartphone? Beh, ciò è molto strano. Ruzzle, dal momento del suo lancio, avvenuto nell’ormai lontano marzo 2012 (l’app ha compiuto il suo terzo compleanno, nonostante sembri ieri l’arrivare continuo di inviti sugli smartphone) registrò un boom di download, arrivando ad essere scaricato nella sola Italia da 13 milioni di utenti.

Proprio in occasione del terzo anniversario dell’app, MAG Interactive ha rilasciato un importante aggiornamento di Ruzzle, che ora arriva alla versione 2.0, anche se per il momento solo su iOS. L’update è stato progettato per migliorare l’esperienza di gioco e prevede l’introduzione di diverse nuove funzionalità: sono stati introdotti nuovi livelli, contribuendo ad aumentare lo spirito di competizione tra gli utenti, che ora possono registrare nuovi record personali e sbloccare nuove feature proseguendo nel gioco; aumentate inoltre le possibilità di personalizzazione del gioco, con l’introduzione delle modifiche agli avatar che possono ora rispecchiare maggiormente gli utenti, che ora hanno anche accesso ai widget per avere maggiori informazioni sulle proprie performance.

Monete ed inchiostro raccolti completando i vari livelli sono ora utili per sbloccare funzioni come la visione di tutte le parole presenti nella schermata del round concluso per poter migliorare la propria abilità. Inserito inoltre uno  strumento che mostra la velocità con cui sono trovate le parole. Una novità degna di nota riguarda inoltre i tornei, con cui è ora possibile sfidare sino a 19 giocatori; queste sfide hanno la durata di un minuto invece dei canonici due del gioco, e permettono di guadagnare le monete menzionate in precedenza.

Ricordiamo infine che Ruzzle, di cui è stata pubblicata lo scorso anno anche una variante single player dal nome Ruzzle Adventure, è scaricabile gratuitamente per iOS, Android, e Windows Phone.