Si chiama Qbracelet ed è l’ultima frontiera delle ricariche per lo smartphone e i tablet. Che, naturalmente, è anche un accessorio d’abbigliamento. Si tratta di un braccialetto munito di connettore Usb che permetterà alle batterie dei dispositivi mobili di durare di più rispetto a oggi. Il nuovo sistema è stato ideato dalla start up statunitense Qdesigns. E in un’ora è capace di ridar vita a ogni smartphone, ricaricandolo del 60 per cento.

All’interno del braccialetto c’è infatti una batteria al litio, che bisogna collegare alla presa di casa per 90 minuti prima di uscire. I led presenti sopra al connettore diranno lo stato di avanzamento della ricarica. Il bracciale pesa appena 51 grammi ed è fatto in alluminio e policarbonato. Esiste in tre colorazioni diverse: oro, nero e argento (opaco o spazzolato). C’è la taglia maschile e quella femminile.

Al momento, preordinando sul sito il gioiellino si pagano 79 dollari; dopo l’uscita ufficiale, il costo sarà invece di 99 dollari. In modalità stand by, il QBracelet ha un’autonomia di massimo 30 giorni.