MySpace ha perso rapidamente la sua verve dopo il lancio online di numerose piattaforme di condivisione di contenuti, anche musicali. In molti pensano che la prima vita, con la relativa eclissi, di MySpace, sia da legare all’ascesa di Facebook e Twitter, ma adesso si cambia registro. 

E’ stata presentata la nuova versione beta del social network musicale MySpace che tenta di rinascere online ma non un nuovo modello di business per i suoi utenti: basta combattere contro Facebook e Twitter, si tenta la via dell’integrazione.

MySpace, più di anno fa è stata venduta all’azienda Specific media che adesso è pronta al rilancio del servizio. L’azionista di maggioranza dell’azienda, Justin Timberlake, annuncia su Twitter che c’è un video promozionale che spiega la rinascita del servizio.

New.MySpace.com è la versione beta del servizio per gli sviluppatori. Chi lo prova ha la possibilità di approfondire il livello d’integrazione con gli altri social network, con Twitter o con Facebook da cui sarà possibile importare per esempio contenuti e foto.

Si cerca adesso di capire se il nuovo MySpace ha intenzione d’integrarsi anche con le piattaforme che offrono uno streaming musicale, come possono esserlo Spotfy e Rdio, oppure se ha deciso di dotarsi nel tempo di una piattaforma autonoma.