Ammettilo, quanti dei regali che hai appena ricevuto non ti piacciono davvero — anche se hai ostentato un grande entusiasmo per averli ricevuti? Succede a tutti e io quest’anno sono stato molto fortunato, rispetto al passato, ma non è un dramma irrisolvibile: se non vuoi chiedere lo scontrino per cambiarli, hai un’altra opzione che non mortificherà chi te li ha comprati. Ovvero, rivenderli su eBay che dal 2010 propone una categoria dedicata al re-gifting. È la scelta migliore per non rovinarsi il Natale e non offendere nessuno.

A partire da domani, potrai aprire un’asta per rivendere i regali indesiderati e guadagnarci qualcosa: potresti reinvestire il guadagno in un dono più apprezzabile. eBay ha iniziato a pensare al Natale in ottobre – quando a tutti sembrava prematuro – e non abbandona i consumatori durante le festività. Per quanto possa sembrarti indelicato, sarebbe stupido tenere un oggetto che non apprezzi. L’importanza del regalo è nel pensiero: chi ti ama non se la prenderebbe. Magari, adesso sta pensando di fare la stessa cosa col tuo regalo.

Non fraintendermi, sono il primo a detestare l’atmosfera natalizia… che spinge ad acquistare della paccottiglia per non arrivare all’avvenimento a mani vuote, ma so che succede e risolvere il problema può esserti d’aiuto. Dovremmo riservare quotidianamente ai nostri cari la stessa attenzione, però non è sempre possibile e non devi struggerti per questo. Hai comunque il Capodanno per pensare ai buoni propositi del 2014: nel frattempo, io ti consiglio di sbarazzarti dei regali inappropriati e approfittare delle occasioni su eBay.

Photo Credit: Joshua Smith via Photo Pin (CC)