RED Hydrogen One è ufficiale. Trattasi del primo smartphone di RED, nota aziende produttrice di videocamere. La particolarità di questo prodotto è nella sua estrema innovazione. Proprio per questo, più che un terminale per le masse, è un prodotto per attirare pubblicità e l’attenzione dei media. Il suo punto di forza è che questo smartphone dispone di un display olografico da 5,7 pollici. Questa caratteristica davvero speciale fa si che RED Hydrogen One sia il primo dispositivo olografico portatile da stare tranquillamente nelle tasche dei pantaloni.

L’azienda, comunque, è stata un po’ vaga nei dettagli. Su questo innovativo display si sa solo che gli utenti potranno passare da contenuti 2D a 3D senza soluzione di continuità. Per questo display, RED avrebbe fatto ricorso alle nanotecnologie ma non sono stati divulgati tutti i dettagli. Anche il design non è stato svelato sino in fondo e potrebbe anche cambiare. RED Hydrogen One dovrebbe anche essere modulare e potersi interfacciare con le videocamere della società.

Per il resto si dovrebbe trattare di un normale smartphone Android anche se di normale ha davvero molto poco. Secondo la società, RED Hydrogen One sarà immesso sul mercato verso l’inizio del 2018. I prezzi non saranno certamente popolari, 1195 dollari per la versione in alluminio e 1595 per quella in titanio. Tuttavia, vista la complessità del display olografico, i prezzi finali potrebbero essere anche differenti e superiori.

RED Hydrogen One è, comunque, già preordinabile sul sito dell’azienda. Sicuramente un prodotto molto interessante di cui si spera siano condivisi presto ulteriori dettagli.