Gmail è un servizio di posta elettronica oggi tra i più conosciuti ed utilizzati soprattutto grazie alla sua flessibilità d’uso tanto da essere utilizzato con soddisfazione anche dai professionisti. Soddisfazione che però potrebbe calare moltissimo qualora gli utenti dovessero perdere le credenziali d’accesso del proprio account. Non poter accedere alla corrispondenza è infatti un bel problema, ma fortunatamente Google ha previsto delle specifiche procedure di recupero che consentono agli utenti di riottenere le password e di accedere nuovamente alle loro email.

Recupero password Gmail: gestire l’account

Prima di vedere i passi che gli utenti dovranno seguire per recuperare le password d’accesso è necessario fare un passo indietro e verificare/configurare le impostazioni di recupero dell’account Gmail. Il servizio di posta di Google, consente, infatti, di impostare diversi metodi di autenticazione, compresa la verifica in due passaggi che sfrutta l’invio di un codice di autenticazione via SMS al proprio numero.

Dunque, attivando un account Gmail, la prima cosa da fare è proprio quella di impostare le opzioni di recupero delle password. Come primo step, gli utenti dovranno effettuare il login sul loro account Gmail, cliccare sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra e selezionare poi Impostazioni. Dopo aver cliccato su Account, nella sezione Modifica impostazioni account, gli utenti dovranno cliccare su Modifica opzioni di recupero della password.

Nella pagina successiva, probabilmente sarà richiesto di reinserire le proprie credenziali d’accesso Google, gli utenti potranno impostare un indirizzo email alternativo e/o un numero di telefono per ricevere notifiche sulle modifiche dell’account e modificare la domanda di sicurezza per il recupero delle password.

Tutti i parametri impostati serviranno per il recupero delle password in caso di necessità.

Recupero password Gmail: le procedure

Nello sfortunato caso di perdita delle password, la procedura da seguire è facile e indolore, ma, si sottolinea, non consentirà di riottenere le vecchia password perché in realtà Google ne chiederà di inserirne di nuove.

Per avviare la procedura di ripristino, gli utenti dovranno semplicemente collegarsi alla pagina di “aiuto” di Gmail. Li dovranno semplicemente immettere l’indirizzo email e seguire le istruzioni a video. Se il nome utente Gmail sarà accettato, sarà visualizzato un CAPTCHA code, che deve essere digitato nella casella vuota sottostante.

A quel punto Gmail chiederà all’utente come desidera essere contattato, se per email o per SMS. Le opzioni a disposizione dipendono da come è stato configurato l’account, un procedimento spiegato sopra.

Nel caso non si riesca ad utilizzare nessuna delle opzioni di recupero dell’account presenti nella pagina di assistenza per la password, gli utenti dovranno dare clic su “Non ho più accesso a questi elementi” e riceveranno una serie di domande per verificare che l’account sia di loro proprietà.

Completati tutti questi passaggi, Gmail invierà un link da seguire che permetterà il rest della vecchia password e l’inserimento di una nuova.