L’azienda americana Razer, ha concepito un altro tablet che sfrutta il sistema operativo Windows 8 ma è pensato soprattutto per farci girare sopra dei giochi. Un prototipo è stato intravisto durante il Ces. A Los Angeles, in questi giorni, sono stati presentati tutti i ritrovati tecnologici delle varie aziende. Una in particolare, la Razer, ha deciso di sconvolgere il settore dell’entertainment con una nuova proposta: il tablet PC Project Fiona.

Al Ces sono stata “percepite”, diciamo così, alcune caratteristiche del prototipo: innanzitutto si tratta di una tavoletta delle dimensioni di 10,1 pollici. Presenta un’integrazione con un joypad. Qualcuno, vedendo questa caratteristica ha pensato immediatamente all’XBOX 360.

Il tablet Projet Fiona presenta poi degli stick analogici e la vibrazione. Per quanto riguarda il cuore pulsante del dispositivo, è dotato di un processore Intel Core, un accelerometro, l’audio Dolby surround 7.1 , il WiFi, il giroscopio a 3 assi, il Bluetooth 3.0.

Il CEO della Razer ne ha parlato come di un dispositivo in evoluzione, già pronto, fin dagli albori, per il supporto del multitouch. Il gamepad proposto è leggermente più invasivo dello stesso elemento presente sul Playstation Phone Xperia.

Niente paura se qualcosa è ancora avvolto dal mistero, visto che entro la fine di gennaio questo tablet dovrebbe entrare sul mercato. Con 1000 dollari circa sarà possibile acquistarlo. Bene l’idea di usarlo anche per giochi PC poligonali.