Al CES 2015 è stata data parola al pubblico, il quale ha eletto Forge TV di Razer come miglior prodotto della kermesse. Non è stato facile per il device dell’azienda specializzata in periferiche per il gaming salire sul gradino più alto del podio: Forge TV ha infatti ricevuto solo il 16.13% dei consensi, distaccando di pochissimo il drone AirDog, in seconda piazza con 14.62% dei voti e la lampadina intelligente Misfit Bolt, poco sotto, al terzo posto, con l’11.96% delle preferenze.

Ma ora andiamo a vedere nel dettaglio cosa è Forge TV. Si tratta di una console da gioco basata su piattaforma Android TV (lo stesso sistema operativo lanciato per smart tv che nel 2015 prenderà il posto di Google TV). Per quanto riguarda le specifiche tecniche, il device Razer sarà equipaggiato con un SoC Qualcomm Snapdragon 805 e GPU Adreno 420, 2GB di memoria RAM, 16 GB di memoria interna, connettività Wi-Fi, ingressi USB 3.0, ethernet e HDMI 1.4. La scarsa disponibilità in termini di storage può essere compensata dalla possibilità di collegare dispositivi esterni come penne USB o hard disk esterni.

Forge TV può essere inoltre collegata al PC per trasmettere i videogiochi installati in streaming, alla stregua di quanto fatto da Nvidia Shield (che però richiede una scheda video Nvidia GeForce), ma sarà necessario il software proprietario Razer Cortex, che ha un costo di 40 dollari ed è compatibile con altri prodotti Android.

La piccola console di Razer dovrebbe essere disponibile sugli scaffali dei negozi entro marzo al prezzo di circa 100 dollari, senza però il gamepad, che da solo ha un prezzo di circa 80 dollari.