L’Italia, come dice anche la bella scritta sul Colosseo Quadrato a Roma, è un popolo di navigatori. Ma stavolta non si tratta dell’esplorazione dei mari, quanto piuttosto della navigazione in rete. Ecco i dati del Censis. 

Gli italiani hanno sempre più interesse ad andare su Internet ed infatti è cresciuto il numero di persone che almeno una volta al giorno si collegato alla rete. Peccato che siano cambiati i motivi per i quali si va su internet, visto che stanno spopolando i social network.

Insomma, a parte questa premessa che non vi dice niente di nuovo, ecco i dati riferiti dall’ultimo rapporto Censis.

I naviganti nel web sono in aumento, sono cresciuti del 9 per cento rispetto all’anno scorso ed oggi si può dire che mediamente il 62,1 per cento della popolazione naviga in internet. C’è da considerare però che sono aumentati anche coloro che possiedono uno smartphone e che quindi navigano da un profilo mobile.

In questo caso c’è stato un aumento del 10 per cento dei possessori di smartphone.

Sicuramente quasi la metà delle persone che si collegano, il 41,3 per cento degli italiani, ha un profilo Facebook che controlla con regolarità. Ma tutti, proprio tutti, giusto qualcuno escluso, si affida per svago e informazione alla cara vecchia televisione.