Tanti anni fa (sono ormai 12) ho comprato la mia prima auto tutto da solo (una bellissima Renault Clio), e la prima cosa che ho fatto e stata quella di andare in un grosso centro commerciale e comprare l’ultimo modello di autoradio con frontalino estraibile che leggeva i CD, oggi quando la guardo (si ancora funziona la macchina) mi viene da ridere pensando alle caratteristiche tecniche dei nuovi sistemi che sono in vendita per le nostre auto.

L’autoradio è stata il primo dispositivo elettronico a trovare una sistemazione a bordo delle nostre vetture ma oggi fa molto di più che farci ascoltare solo la musica, oggi i nuovi sistemi permettono di collegarsi agli Smartphone, riprodurre file video e connettersi sul web, dei veri e propri mini computer.
I modelli disponibili sul mercato variano di molto, e possono soddisfare tutti i tipi di esigenze degli automobilisti moderni.

Il modello JBL MS-8 rientra nella categoria Top della gamma, componenti di altissimo livello per un’esperienza di suono cristallina con bassi potenti, il prezzo di questo piccolo gioiello è di circa 799 euro.

Se invece vogliamo unire i sistemi, ormai indispensabili su ogni vettura, cioè navigatore satellitare e sistema multimediale dovremo rivolgere il vostro sguardo al modello della Pioneer AVIC-F30BT, dotato di uno schermo Touch da ben 6,1”, una memoria interna da 4GB, connessione Bluetooth per utilizzare l’impianto come vivavoce, attacco per iPod/iPhone, ingresso USB e SD Card, il prezzo della Pioneer AVIC-F30BT è di 1300 euro circa.