Sony ha annunciato che presto rilascerà l’applicazione PlayStation 4 Remote Play anche per PC e computer Mac. Tutti coloro che possiedono l’ultima console di Sony sanno che Remote Play permette di giocare in streaming ai giochi PS4 da una qualsiasi dispositivo supportato. Ad oggi, però, Remote Play funziona solo su PlayStation Vita, PlayStation TV e su alcuni prodotti Android.

La scintilla che ha “costretto” Sony a svelare in anticipo le sue carte è stata la pubblicazione, da parte di uno sviluppatore indipendentemente, di un programma, ovviamente non ufficiale, che permette di utilizzare le funzioni di Remote Play all’interno di un qualsiasi computer. La pubblicazione di questo software a pagamento ha fatto scatenare le proteste di molti utenti Sony che sottolineavano come fosse toccato ad uno sviluppatore indipendente pubblicare un software chiesto da tanto tempo dalla community PlayStation.

https://twitter.com/yosp/status/670077392761716736

Sony, dunque, ha preferito frenare sul nascere queste polemiche annunciando attraverso l’account Twitter di Shuhei Yoshida (President of Worldwide Studios, Sony Computer Entertainment) il prossimo debutto di Remote Play anche per i computer. Presto, dunque, tutti gli utenti PS4 potranno giocare in streaming ai loro titoli preferiti direttamente dal loro PC utilizzando anche il controller della console grazie al rilascio dei driver ufficiali per il DualShock 4.

La scelta di pubblicare Remote Play per computer deve essere vista anche come una risposta di Sony a Microsoft che da tempo concede la medesima possibilità su Xbox One attraverso i PC Windows 10 e l’applicazione Xbox.

Ancora non definite con precisione le tempistiche del rilascio di Remote Play per computer.