Sony potrebbe decidere di tagliare il prezzo delle sue console PS4 e PS4 Pro per arginare il debutto della nuova console Xbox One X. Secondo, infatti, il noto analista Michael Pachter, Sony potrebbe operare un taglio di prezzo in concomitanza con il prossimo periodo natalizio poco dopo il lancio della nuova console di Microsoft che sarà lanciata il 7 di novembre. Inoltre, sempre secondo l’analista, questa taglio di prezzi potrebbe fare sembrare la console Xbox One X ancora più costosa.

Michael Pachter, infatti, continua a mostrarsi pessimista per la scelta della casa di Redmond di proporre la nuova console ad un prezzo così elevato senza disporre di alcune degne esclusive. Per lui, infatti, le persone sono disposte a spendere circa 300 dollari per una console e non 500. Inoltre, anche in passato, quando alcune vecchie console furono proposte in vendita a cifre molto elevate, nel giro di poco tempo calarono di prezzo perché la soglia psicologica per questo generi di prodotti si attesta attorno ai 300 dollari.

Inoltre, sottolinea sempre Michael Pachter, per sfruttare davvero la nuova Xbox One X, le persone devono dotarsi anche di uno schermo a 4K dal costo non certamente esiguo.

Insomma, per l’analista, il prossimo Natale sarà povero per Xbox One X e potenzialmente più interessante per PS4.