Anche il sistema operativo mobile Android è pronto a rinnovarsi e le novità grandi dovrebbero arrivare in autunno quando il sistema operativo targato Google dovrebbe infliggere un duro colpo ai prodotti della Mela Morsicata. 

In autunno arriva l’update del sistema operativo mobile di Google. Siamo arrivati alla versione Android 4.1. Il nome di questo prodotto sarà Jelly Bean ed aspira a rivoluzionare in modo sostanzioso quanto fatto dai predecessori.

L’aggiornamento del sistema operativo Android sarà dunque ricco ma non rivoluzionario se si vanno a vedere nel dettaglio le novità pensate. In parte quest’update riesce a far tornare competitivo Android rispetto ai concorrenti ed in particolare rispetto all’iOS della Mela Morsicata.

Il primo obiettivo è di rendere Jelly Bean più reattivo e capace di gestire animazioni e grafica delle varie app in pochissimi secondi. Tecnicamente dovrebbe essere introdotto il triple buffering.

Come abbiamo approfondito in un altro articolo, ci sarà un miglioramento significativo nella tecnologia di personal assistant e in questo modo Google dovrebbe davvero prendere le distanza da Apple. Siri, infatti, il prodotto di Cupertino, non avrà a disposizione i dati raccolti da Mountain View sulla base dell’uso di strumenti di navigazione e lavoro.

Sarà migliorato anche il sistema di riconoscimento vocale che dovrà funzionare anche offline.