Il Nexus 8 non è l’unico tablet in lavorazione da parte di Google, a quanto pare: CNET qualche ora fa infatti ha diffuso la notizia secondo cui Google starebbe lavorando separatamente ad un tablet con un monitor di 7 pollici, che sarebbe in grado grazie alle tecnologie sviluppate all’interno del Project Tango, di effettuare analisi complesse di immagini riprese in 3D grazie alle fotocamere presenti sul dispositivo.

Project Tango, infatti, è quel progetto di Google che mira a dare a tutti gli smartphone una capacità reale di mapping 3D delle immagini, e creare esperienze virtuali girate dagli stessi possessori dei telefoni. In questo modo tramite i sensori capaci di effettuare 250 milioni di operazioni 3D per secondo i terminali possono costruire modelli tridimensionali affidabili degli ambienti circostanti.

Chiaramente l’applicazione pratica di tutto questo è quella di avere modelli affidabili degli interni di un edificio senza perdere troppo tempo con le misure; le persone potrebbero usare una caratteristica del genere per comprare mobili per una casa che ancora non conoscono perfettamente, oppure per molti altri scopi.

Sicuramente ci troviamo di fronte a una nuova frontiera della tecnologia: quello che è certo però, è che non sarà il Nexus 8 ad includere tutto questo (proprio perché ancora in lavorazione), mentre probabilmente quello di cui si parla è solo un prototipo, una prima versione di ciò che vedremo in futuro – tra qualche anno dall’introduzione di Android Silver. In ogni caso Project Tango va tenuto d’occhio.