Il famoso smartphone modulare che Google sta realizzando, con il famoso Project Ara, non è ancora pronto per arrivare sul mercato, ma a Mountain View hanno pensato di offrirlo gratuitamente a 100 beta tester. Quest’ultimi, infatti, avranno la fortuna di poter mettere le mani su un prodotto che potrebbe rivoluzionare la concezione della tecnologia ed anche degli smartphone.

Negli scorsi mesi, Google ha aperto un concorso, su dscout, per essere tra i primi 100 beta tester del futuro smartphone Ara. Oltre 90 mila persone hanno fatto richiesta e sono state scelti i 100 utenti più attivi sulla piattaforma online, tra cui 8 italiani.

Chi riceverà il prototipo del progetto Ara, avrà tra le sue mani un dispositivo unico nel suo genere e, che seppur abbia ancora molti problemi di natura hardware e software, può essere considerato uno dei primi smartphone completamente modulari. Nei prossimi 8 mesi, inoltre, Google continuerà a risolvere i principali problemi, che si sono manifestati anche alla Google I/O, e verso marzo 2015, i 100 fortunati beta tester, dovrebbero ricevere il prototipo.