Siete alla ricerca dei migliori programmi gratuiti per creare video? Avete un computer Windows o un Mac e non sapete quale software di video editing utilizzare? In questo articolo vi illustreremo i migliori programmi per fare video in modo semplice ma con risultati professionali, simili a quelli offerti dalle soluzioni a pagamento.

Avidemux

Avidemux tra i migliori programmi per fare video

Avidemux per video editing su Linux, BSD, Windows e Mac

Avidemux è uno dei migliori programmi gratuiti per fare video, attualmente disponibili su Windows. Tra le funzionalità presenti, Avidemux permette di avere a disposizione una vasta gamma di effetti speciali avanzati e, inoltre, offre supporto ai formati di file più famosi. L’interfaccia grafica, seppur minimalista, risulta estremamente semplice da utilizzare, anche per i principianti e permette di agire sui video in modalità diretta o full processing.

Disponibile per Linux, BSD, Mac OS X e Windows, Avidemux viene costantemente aggiornato dagli sviluppatori, visto che si tratta di un progetto open source, e rappresenta uno dei migliori programmi per creare video in modo semplice e veloce.

Windows Movie Maker

Windows Movie Maker per video editing su Windows

Windows Movie Maker software ottimo per il video editing su Windows

Windows Movie Maker è uno dei programmi per fare video più famosi al mondo. Sviluppato da Microsoft e installabile su Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1, Windows Movie Maker è incluso anche nella famiglia di prodotti Windows Essentials 2012.

Grazie a questo programma potrete creare un filmato con foto e video presenti sul PC. Inoltre, è possibile modificare i filmati, tagliare, dividere, accelerare o rallentare i video e scegliere un tema. Windows Movie Maker permette di aggiungere e modificare l’audio ed, una volta terminata la procedura di video editing, è possibile condividere il filmato online.

iMovie

iMovie, uno tra i migliori programmi per fare video

iMovie su MacBook

Se possedete un Mac e smartphone o tablet con iOS, iMovie può essere considerato uno tra i migliori programmi per fare video con immagini o filmati. Sviluppato da Apple, iMovie offre tantissime funzionalità, temi e la possibilità di condividere video su piattaforme social come YouTube, Facebook, Vimeo e non solo.

L’interfaccia grafica di iMovie permette di effettuare montaggi video con pochi click e aggiungere effetti speciali o sonori tramite il classico drag and drop. Qualora abbiate un account iCloud, potrete appoggiarvi alla piattaforma cloud per modificare video su iPhone e iPad. Vi ricordiamo, infine, che iMovie per Mac è disponibile all’interno del Mac App Store, mentre la versione per iOS è disponibile all’interno dell’App Store.

WeVideo

WeVideo per fare video sul cloud

WeVideo: uno tra i migliori programmi per fare video, direttamente sul cloud

Tra i migliori programmi per fare video troviamo WeVideo, che si differenzia dai precedenti poiché è un sistema completamente basato sul cloud. Ciò significa portabilità e ampia gamma di offerte per qualsiasi tipologia di utente.

In termini di portabilità, WeVideo vi permetterà di modificare video in modo semplice e veloce in qualsiasi luogo e su qualsiasi dispositivo. Infatti, WeVideo offre applicazioni dedicate sia ad Android che al sistema operativo iOS.

Per quanto riguarda le esigenze di editing, WeVideo offre varie tipologie di abbonamento sottoscrivibili e una versione completamente gratuita. Quest’ultima permette agli utenti di avere a disposizione 10 GB di cloud storage per i file e circa 7 minuti e mezzo di video da poter esportare ogni mese. Inoltre, viene offerta la possibilità di salvare video in qualità 720p e inserire, come sottofondo, canzoni su licenza. Una volta terminata la procedura di video editing, WeVideo permetterà di scaricare il risultato finale o pubblicarlo su piattaforme social come YouTube, Facebook o su servizi di archiviazione cloud quali Dropbox e Google Drive.

Se avete un computer datato o desiderate modificare video ovunque vi troviate, WeVideo può essere la scelta azzeccata a patto di avere una connessione internet sufficientemente veloce per l’upload di file.