Tempo fa Twitter ha deciso di approvare il cambiamento della propria immagine grafica adottando un layout per la copertina molto simile a quanto proposto ai suoi utenti da Facebook. 

Twitter ha cambiato il suo modo di presentarsi al pubblico, agli utenti. Ha deciso infatti, già da metà settembre, di approvare un cambio di stile che ha generato un po’ di scompiglio tra i cinguettatori. Tanti ne hanno approfittato per rifarsi il look.

Immaginate di avere un profilo in cui volete valorizzare le immagini, perché siete un fotografo, perché amate la fotografia, oppure solamente perché pensate di poter migliorare l’appeal del profilo adattandolo al gusto dei vostri “follower”.

Adesso tutto questo è possibile e nasce – come spiega il CEO di Twitter Dick Costolo, dalla volontà di dare più consistenza all’applicazione mobile. Tutti i tweet, adesso, sono chiusi in un box con una foto del profilo che campeggia nella parte superiore della pagina e il famoso streaming fotografico nella parte inferiore.

Troppo facile dire che così Twitter somiglia a Facebook. In effetti c’è un avvicinamento grafico ma le soluzioni, anche qui, sono da affidare esclusivamente alla creatività degli account. Basta vedere quello che hanno saputo fare il WWF o Greenpeace, oppure ancora Elio e le Storie Tese.

E voi come pensate di arricchire il vostro account?