La Fujifilm è un’azienda molto attiva nella realizzazione e commercializzazione di prodotti fotografici. Da un po’ era in silenzio. In occasione del CES di Las Vegas, però, parla delle novità del 2012. Si sa che i grandi appuntamenti sono sempre l’occasione per attirare nuovi clienti presentandosi come aziende innovative, sempre in movimento, pronte a rispondere a tutte le esigenze. In questa cornice è esemplare la strategia della Fujifilm che torna sul mercato con due modelli.

Il primo dei due è un X-S1, la cui presentazione al mercato europeo è già disponibile da fine novembre. Si tratta di una high-end da 12 megapixel.

Il sensore CMOS EXR nel formato ½ fa parte della dotazione di base, così come il monitor da 3 pollici e il mirino elettronico. Sarà commercializzata per circa 1600 dollari.

Non si parla invece del secondo modello, l’X –Pro1 ancora in fase di sviluppo e avvolto nell’incertezza. Dovrebbe comunque avere una risoluzione di 16 megapixel e un buon set di ottiche.

Molto interessante anche la HS30EXR che dovrebbe avere un resa simile all’X- Pro1. Finex e CCD invece sono dei modelli che promettono bene. Così come fanno ben sperare i nuovi modelli di fascia intermedia che dovrebbero costare sui 300 dollari e puntare sui giovani.