La polemica per il nuovo Secure Boot delle prossime piattaforme (tanto richiesto da Microsoft) è appena incominciata, ed ecco la buona notizia (almeno per un pinguino come me).

Entro due anni arriverà una versione per Tablet di sistema operativo basata su Linux Ubuntu.
Ubuntu, il sistema operativo Linux più amato degli ultimi anni è pronto ad approdare sui Tablet del futuro, la notizia dovrebbe far tremare i costruttori che basano i loro sistemi operativi su Android e iOs.

La “talpa” che ha rivelato questa “previsione per il futuro” è Mark Shuttleworth (fondatore di Canonical), che ha rivelato come il sistema operativo sia pronto per il passaggio ai Tablet di ultima generazione, tutto questo è possibile grazie all’enorme potenza di calcolo che ormai i Tablet sono in grado di erogare.
Come di consueto le parole d’ordine per questo nuovo sistema saranno:

Velocità, sicurezza, semplicità e apertura.

La versione mobile quasi sicuramente avrà un’interfaccia per un utilizzo immediato e Full Touch, in grado di restituire un’esperienza di utilizzo ai massimi livelli d’interazione, il prezzo per questo nuovo sistema operativo per Tablet sarà come di consueto NULLO, infatti Ubuntu è completamente gratuito e dovrebbe rimanere free anche nella versione Tablet.

Aspettiamo nuove notizie.