Sono stati finalmente tolti i veli ai nuovi Kindle di Amazon presentati da Mr. Bezos, il fondatore e amministratore delegato di Amazon, proprio giovedì scorso. In fondo, le indiscrezioni su questi prodotti si erano già rincorse da tempo nel web. 

Jeff Bezos non stava più nella pelle e con un entusiasmo travolgente ha presentato i due nuovi ebook reader con lo schermo retroilluminato della sua azienda. Contestualmente ha lanciato anche i nuovi tablet Kindle Fire HD che si propone di fare concorrenza all’iPad tramite una strategia dei prezzi molto competitiva.

Il fondatore di Amazon ha spiegato ai presenti che una delle novità più interessanti del kindle Amazon è lo schermo chiaro che ha perso dunque la sua originaria sfumatura grigia. Lo schermo – su cui si concentrano le novità maggiori – è illuminato a led.

Sicuramente investitori e appassionati di nuove tecnologie hanno apprezzato la proposta dei Kindle Fire HD, considerati in rete gli anti-iPad per eccellenza ma in realtà questi tablet fanno concorrenza anche a prodotti interessanti come il Nexus 7 messo a punto da Google.

Nelle prossime settimane, quindi, in commercio ci saranno un Kindle Fire da 8 GB venduto a 159 euro, un Kindle Fire HD da 7 pollici a 16 GB venduto a 199 euro e una versione dello stesso dispositivo a 32 GB per la modica cifra di 259 euro.