Nonostante gli amici di Fubles abbiano reso la mia esperienza calcistica più semplice, con una delle app indispensabili nella mia vita, prenotare un campo per giocare con gli amici non è sempre la cosa più agevole. Specie in quelle occasioni in cui non vuoi giocare all’interno del social network. Ecco perché mi sembra una bella idea quella di PrenotaUnCampo.it.

SI tratta del primo sito di booking online di campi sportivi. La cosa che lo rende originale è l’opzione last minute, che permette di risparmiare qualcosa sull’affitto del campo, mi ha spiegato Nicola Biffi, uno dei founder del progetto, lanciato a ottobre. Da un lato questa consente all’azienda che affitta i campi di riempire anche quelli che restano vuoti, magari per una disdetta dell’ultimo minuto. Dall’altro gli utenti hanno l’opportunità di giocare spendendo meno.

PrenotaUnCampo utilizza la nostra posizione per individuare il campo libero più vicino per l’orario indicato. È anche possibile pagare direttamente on line, sfruttando servizi come PayPal, per non aver poi il problema di compiere l’operazione “sul campo”. E soprattutto perché così si può ottenere uno sconto fino al 60 per cento del costo del campo. Certo, bisognerà preoccuparsi poi di fare la solita colletta, ma ci si potrebbe anche organizzare per farla prima. Sarebbe utile se si potesse fare direttamente sul sito, ma questo implicherebbe che tutti gli amici dovrebbero avere un account PayPal o una carta di credito ed essere disposti a usarla. Difficile, se non impossibile.

Il servizio, che ha fra i propri partner Sportilia e Gazzetta dello Sport, dispone anche di un’app per iPhone. Attualmente l’app funziona solo con calcio a 7,8,11 e tennis. O meglio, dovrebbe funzionare: nella versione per iPhone infatti non sono riuscito a trovare un campo su Roma né su Milano, mentre usando la versione mobile del sito ne ho trovati diversi nel capoluogo lombardo e sempre nessuno nella capitale. I campi però ci sono anche a Roma, salvo però cercarli direttamente sul sito Internet, versione desktop.