Microsoft ha ufficialmente aggiornato PowerPoint per iPhone, introducendo il supporto ad Apple Watch e permettendo a tutti i possessori di controllare le presentazioni direttamente dal loro polso.

Apple Watch è uno degli smartwatch più attesi di sempre e a pochi giorni di distanza dall’inizio delle spedizioni, Microsoft ha già rilasciato un aggiornamento dedicato a OneDrive e uno per PowerPoint per iPhone, il famoso programma per realizzare presentazioni.

L’aggiornamento di PowerPoint per iPhone permette di navigare tra le slide, visualizzare il tempo rimasto o il numero totale di slide preparate. A differenza di quanto si pensi, questa novità è attualmente supportata da iPhone e per il momento sembra che Microsoft non sia intenzionata ad estenderla verso PC e Mac.

Una funzionalità simile è già disponibile per i dispositivi Windows Phone e Android, che permette di controllare le presentazioni presente su di un PC. Di fatto, è possibile che Microsoft abiliti la stessa funzionalità anche su Apple Watch. Infatti, visto che la maggior parte delle presentazioni vengono ancora realizzate tramite computer portatile dotato di proiettore e cavo VGA, introdurre il supporto ad Apple Watch, in PowerPoint, permetterebbe di trasformare il polso in un telecomando “intelligente”.

Come dimostra l’idea di Microsoft, Apple Watch è un dispositivo che grazie ad un ampio ecosistema di applicazioni può essere utilizzato in molteplici situazioni. Ad oggi sono già pronte oltre mille applicazioni, una lista lunga che comprende Instagram, Booking.com, Uber, FIFA 15, CNN e molte altre ancora. La vera e propria sfida, tuttavia, si gioca nei pagamenti contactless, visto che Apple Watch si trasforma in tramite per effettuare le singole transazioni.

Non resta, quindi, che aspettare il debutto di Apple Watch e vedere come gli sviluppatori sapranno utilizzare tutte le tecnologie integrate all’interno dello smartwatch di Apple, per realizzare nuove metodologie d’interazione e non solo.