Polaroid ha presentato al CES 2016 di Las Vegas l’ultima generazione di fotocamera instant dotata di stampante integrata, denominata Snap+ o Snap Plus. Questo modello è un aggiornamento veramente importante, seppur il precedente modello sia stato presentato all’IFA 2015.

Sul fronte delle specifiche tecniche, Snap Plus offre molteplici novità tecniche. Sul retro della scocca è possibile trovare il display LCD touchscreen da 3,5 pollici, che permette di creare migliori inquadrature. All’interno del case vi è un nuovo sensore CMOS da 13 megapixel, che permette di registrare video a risoluzione Full-HD 1080p. Non manca la presenza di slot per le microSD, che adesso supporta schede fino a 128GB, e uno specchio appositamente sviluppato per i selfie, a comparsa.

La novità inedita è la radio Bluetooth, che permette di connettersi ad altri dispositivi e utilizzare l’app companion che permette di potenziare la capacità di modificare le immagini. L’applicazione abbinata a Snap Plus è disponibile gratuitamente sia per dispositivi Android e iOS ed offre un’ampia gamma di filtri, effetti e molto altro.

Come già anticipato, Polaroid Snap Plus permette di stampare qualsiasi fotografia. Infatti, sfruttando la connettività integrata è possibile inviare le immagini scattate con lo smartphone o il tablet. Grazie alla tecnologia ZINK è possibile stampare a colori e senza inchiostro, in formato 2“ x 3” utilizzando una carta speciale. Tra le altre novità della stampante, vi è anche l’upgrade del chip interno che, rispetto al passato, offre una coda di stampa molto più ampia fino a dieci immagini.

Per quanto riguarda il prezzo finale e la disponibilità, Polaroid non ha divulgato informazioni. Il prezzo della Polaroid Snap è pari a 99$ e, quindi, il prezzo di Polaroid Snap Plus non dovrebbe discostarsi più di tanto da queste cifre.