Pokémon Go è un fenomeno mondiale ma se Nintendo vuole tenere alta l’attenzione dei giocatori deve continuamente migliorare il suo gioco. Al Comic-Con di San Diego è stato approntano uno spazio apposito al gioco, segno evidente del suo grande appeal nonostante abbia debuttato da pochissimo tempo e non abbia ancora raggiunto tutti i paesi del mondo. Alla fiera, John Hanke, il CEO di Niantic Labs, cioè la società che sviluppa il gioco, ha fatto trapelare alcune novità che arriveranno in futuro.

John Hanke ha evidenziato come manchino all’appello ancora alcuni Pokémon rari che arriveranno in futuro. Infatti, sono solo 145 i Pokemon rinvenuti dai giocatori di tutto il mondo, invece dei 151 presenti nel Pokedex. Arriveranno, inoltre, altri easter egg oltre a quello già conosciuto di Pikachu. Inoltre, la decisione di scegliere uno dei tre team a disposizione potrà avere ripercussioni importati sul gioco. I leader sono: Spark per il team Instinct, Candela per il team Valor e Blanche per il team Mystic.

Alcune voci darebbero, inoltre, la possibilità che i giocatori possano, in futuro, catturare il solo Pokémon leggendario del team a cui si appartiene. La sensazione, però, è che ci sia moltissima carne al fuoco e che quanto svelato sia solamente una piccola parte delle novità che presto arriveranno. Pokémon Go, dunque, presto potrebbe arricchirsi di nuove missioni, nuove opzioni per un game play ancora più longevo.