Pokemon Go continua a macinare successi. Tuttavia, il gioco risulta molto più facile per tutti coloro che abitano nelle grandi città e molto più complesso per chi vive in campagna o in piccoli paesi. Questa differenza è da ricercarsi nel fatto che nelle piccole località rurali scarseggiano i Pokestop e le palestre, un bel problema se si vuole proseguire velocemente nelle missioni. Come noto, infatti, Pokemon Go si basa sulla realtà aumentata e i Pokemon da catturare come i Pokestop e le palestre si trovano immersi negli ambienti reali. Ovviamente, nelle grandi città è più facile trovarli piuttosto che nei paesi.

Per sopperire a questa alcuna, Niantic Labs ha annunciato che gli utenti potranno chiedere la creazione di Pokestop personalizzati. In questo modo, chi abita fuori dalle grandi città potrà inserire questi elementi del gioco vicino alla propria abitazione e magari anche dentro casa. Per richiedere la creazione di un Pokestop personalizzato, Niantic Labs ha creato una form che potrà essere compilata dagli utenti del gioco. I dati che si dovrà inserire sono molto semplici e riguardano, per esempio, il luogo e la contestuale longitudine/latitudine.

La richiesta non equivale ad un’automatica accettazione. Niantic Labs valuterà se accettare o no il suggerimento. La form, inoltre, ha un’altra funzione ed è quella legata alla possibilità di richiedere, invece, l’eliminazione di un Pokestop da un preciso punto della mappa. Anche in questo caso trattasi di una possibilità utile perchè permetterà di rimuovere tutti quei Pokestop che sono collocati in zone pericolose o inaccessibili come ospedali, stazioni di polizia ed altri ambienti particolari.