Pokémon Go è stato rilasciato da due settimane, ma il trend non sembra minimamente calare, ed il gioco continua a far registrare incassi record per Nintendo. In realtà è anche normale tale crescita, visto che Pokémon Go sta raggiungendo gradualmente i vari mercati del globo, nonostante siano stati in tanti a scaricare il gioco per vie traverse nonostante non fosse arrivato ufficialmente sui propri dispositivi. Detto questo, i nuovi giocatori si possono trovare in difficoltà nel fronteggiare le Palestre, protette da utenti di livello superiore. Vediamo dunque 8 trucchi per avanzare rapidamente nel gioco, consigliati da The Guardian.

1 – Salire di livello

Potrà sembrare ovvio, ma non lo è. Più alto è il livello dell’allenatore, più forti saranno i Pokémon che si riesce a catturare. Fermarsi ad ogni Pokéstop e raccogliere i 50 XP da ognuno, catturare ogni Pokémon che si incontra, e utilizzare fortunuovo e aroma, per attirare Pokémon e raddoppiare i punti esperienza guadagnati.

2 – Inquadrare il Pokémong

Quando ci si trova di fronte a una bestiolina da catturare su Pokémon Go, intorno a questa si visualizza un cerchio che si restringe a ruota. Lanciando la Pokéball quando il cerchio è più stretto si guadagnano almeno 10 XP in più per ogni cattura, oltre ad avere maggiori possibilità perché la cattura sia un successo.

3 – Pokéball a effetto

In gergo calcistico si chiamano tiri a girare, ma serve anche per Pokémon Go. Lanciare la sfera ad effetto ci darà altri 10 XP in più per ogni cattura. Basta anche poggiare il dito sulla sfera ed agitarla un po’ prima di lanciare. La difficoltà è superiore.

4 – Potenziare prima dell’evoluzione

La forza di un Pokémon evoluto dipende da quella di partenza. È quindi saggio potenziare al massimo (per esempio con le caramelle) prima di farlo evolvere.

5 – Squadra intelligente

I Pokémon appartengono a diverse classi, per cui bisogna combinarli opportunamente prima di affrontare un combattimento per una palestra. Erba è vulnerabile a fuoco, che è vulnerabile ad acqua, e altro ancora. È intelligente studiare i Pokémon avversari e organizzare i propri di conseguenza per essere avvantaggiati.

6 – Combattere solo se si può vincere

È inutile sfidare Pokémon con punti lotta superiori. Si perderà (salvo casi eccezionali di fortuna), perciò bisogna iniziare solo combattimenti dove si hanno Pokémon più forti dell’avversario.

7 – Rapidità sullo schermo

Durante la battaglia la velocità nel premere sullo schermo e scorrere con le dita è determinante su Pokémon Go. Un tocco sul Pokémon avversario innesca un attacco standard, tenendo poi premuto si attiva un attacco speciale. Scorrere a destra e sinistra con il giusto tempismo consente di schivare gli attacchi avversari.

8 – Difendere le palestre

Per guadagnare Pokécoins, monete virtuali per acquistare oggetti all’interno del gioco, si deve mantenere il controllo sulle palestre.