Pocket, un servizio molto simile ad Instapaper che ti permette di non perdere neanche una notizia.

Mi capita spesso di scorrere la mia timeline di Twitter e trovare tantissime notizie, una più interessante dell’altra e non poterle leggere nell’immediato. Ho risolto con Pocket, un’app gratuita che è pure migliore di Instapaper.

Grazie a Pocket ora riesco a catalogare tutti i post interessanti che non riesco a leggere durante la giornata con un semplice click, salvandoli con un semplice click grazie alle estensioni per Chrome e Firefox. Inoltre grazie alla web app e alle applicazioni per Android e iOS riesco a leggere gli articoli ovunque, con qualsiasi dispositivo io abbia tra le mani. La sera quando torno a casa prendo in mano il mio Nexus 7 apro l’applicazione e trovo i contenuti salvati qualche ora prima dal mio PC.

Pocket però non è l’unica applicazione che svolge questo compito, c’è anche Instapaper, una delle app più usate, scaricate e allo stesso tempo più care dell’App Store, ma ho deciso di optare per Pocket per questi motivi:

  • è gratis
  • é multipiattaforma, l’applicazione è disponibile sia per Android che iOS
  • mi permette di organizzare al meglio i contenuti grazie all’uso dei tag
  • mi permette di salvare non solo testo ma anche immagini
  • mi permette di salvare un post intero, con tanto di immagini allegate

Vi ho convinto a preferire Pocket rispetto ad Instantpaper? Spero di sì, ora però vado ad aggiungere questo post al mio elenco di post #evergreen.