PlayStation raggiunge un importante traguardo, i primi 20 anni in Europa. Era il 29 settembre 1995 quando la prima versione della PlayStation debuttava in Europa, rappresentando la risposta di Sony alle console realizzate da Nintendo e SEGA.

La prima PlayStation, seppur arrivando con un piccolo ritardo in Europa, ha tracciato la strada del mondo delle console e ancora oggi rappresenta una delle console di riferimento per tutti i videogiocatori del vecchio Continente.

20 anni di PlayStation in Europa

I videogiochi prodotti per la prima PlayStation furono tantissimi e permisero di comprendere le potenzialità della console di Sony. Tutti noi, infatti, conosciamo e amiamo personaggi come Crash Bandicoot, Spyro il draghetto e la reincarnazione tridimensionale di Solid Snake. Giochi come FIFA, Gran Turismo e molti altri ancora sono, ancora oggi, alcuni dei titoli più venduti in tutto il mondo.

Dopo la prima PlayStation, nel 2000 venne presentata sul mercato la PlayStation 2, un’evoluzione della prima versione dotata di maggior potenza e videogiochi con grafica rivoluzionaria. Tuttavia, solo con il debutto di PlayStation 3, Sony rompe nettamente con il passato. Quest’ultima console, infatti, nasce in un contesto ben diverso in cui tecnologia Blu-Ray, Wi-Fi HDMI ed evoluzione tecnologica portano le console a scontrarsi sempre più spesso con il mondo PC.

20 anni Playstation in Europa

Il successo di PlayStation è testimoniato, dopo 20 anni dallo sbarco in Europa, dalla PlayStation 4, console in grado di riprodurre videogiochi in Full HD, offrire connettività Wi-Fi per navigare in rete e integrare molteplici funzionalità.

Sono passati 20 anni, tantissime console vendute e un successo che ha rivoluzionato questo settore, ma PlayStation continua a rappresentare un simbolo per tutti coloro che sono cresciuti videogiocando. Per celebrare questo speciale evento, Sony ha creato l’hashtag #GiochiamoDa20Anni per commentare e comunicare quanti personaggi sono entrati a far parte della nostra vita.