Ieri sera ho ricevuto una telefonata. Stavo guardando una serie di HBO stravaccato sul divano, una cosa carina, una cosa che mi piace, quando mi telefonano. Ho riso parecchio, “bella battuta” ho detto, mentre mia sorella si girava scandalizzata dal volume delle mie risa. Al telefono era un amico, che mi annunciava il prezzo della Playstation 4 in Europa: 399 euro, proporzionali ai 399 dollari della versione americana.

Perché ho riso? Beh, a me non sembra esattamente un prezzo da lancio; Sony è nota per avere prezzi più bassi della concorrenza (PS3 è stata lanciata a 300 dollari/euro), e invece questa incarnazione della Playstation costa quanto una Xbox One, di cui ci ha parlato da poco Marco Usai in diretta dalla Gamescom, e offre di certo un numero di esclusive notevole rispetto alla concorrenza. Già, peccato che il nuovo Final Fantasy sia completamente stravolto, il nuovo Kingdom Hearts è stato pubblicizzato tramite un video di gameplay che è palesemente un fake.

Cosa ci è rimasto, Metal Gear? È l’unico gioco a cui vorrei giocare sulla nuova consolle di Sony; il resto è roba che non mi interessa, soprattutto visto questo prezzo totalmente folle. Ma sicuramente faranno un botto (scusate il linguaggio non proprio congruo) pazzesco: Sony ha già ricevuto un milione di preordini, e la folla urlante non aspetta altro che di darli 400 euro per giocare all’ennesimo inutile Call Of Duty.

Scusate. Adesso devo andare, ho fatto nottata su Final Fantasy VII, e devo sconfiggere Sephiroth.

Photo credits: Chelsea Gomez via photopin cc