Gli ultimi resoconti inerenti alle vendite di PlayStation 4 negli USA sono decisamente positivi: il monolite nero sarebbe infatti la console più venduta nel mercato americano durante il mese di gennaio. Un ruolino di marcia che vede coinvolto anche il lato software, con i videogiochi PS4 che superano le controparti Xbox One, fatta eccezione per i casi Call of Duty: Ghosts e LEGO Marvel Super Heroes.

Va bene anche la situazione delle vendite di Xbox One che, stando ai dati rilasciati da NPD, in USA ha venduto alla velocità doppia (2,29 per la precisione) rispetto alla “vecchia” Xbox 360 durante i primi tre mesi di commercializzazione. Per quanto riguarda il fronte videogiochi, il numero di titoli acquistato per ogni console (il cosiddetto attach rate) è di 2,7.

Molto proficuo il mese di gennaio, visto che Xbox 360 e Xbox One hanno venduto complessivamente un totale di 2,27 milioni di unità, accaparrandosi il 47% del mercato e inserendo cinque dei propri titoli nella top 10 dei più venduti.