Il 2015 sarà l’anno dei televisori 4K, e l’impossibilità della nuove console da gioco PlayStation 4 e Xbox One nel riprodurre contenuti in ultra HD sta diventando un grosso limite. Secondo quanto riferito da un portavoce del servizio di video on-demand Netflix, infatti, Microsoft e Sony starebbero lavorando ad una nuova versione di Xbox One e PlayStation 4 in grado di supportare contenuti con risoluzione 4K.

Si pensava che il 4K sarebbe stato supportato in futuro da PlayStation 4 e Xbox One, magari attraverso un semplice aggiornamento software, ma invece le console hanno dimostrato di non avere un hardware sufficientemente potente per poter gestire il formato ultra HD. Durante il Consumer Electronics Show Neil Hunt, Chief Product Officier di Netflix, ha fatto sapere che Sony ha promesso di mettere le mani sull’hardware di PlayStation 4 per permettere la riproduzione di film e video con risoluzione 4K.

Si potrebbe già quindi azzardare un ipotetico scenario in cui, verso la fine del 2015, Sony e Microsoft immetteranno sul mercato una variante slim delle loro console in grado di supportare il formato 4K, oramai sempre più richiesto dal mercato multimediale e dal mondo del cinema e della televisione.