Steve Jobs, compianto fondatore della Apple, è stato considerato uno dei personaggi più geniali dell’universo informatico contemporaneo, benché la sua dirigenza abbia attirato anche numerose critiche. Adesso Jobs lascia il passo ad altri creativi ed inventori, inseriti in una speciale classifica.

Lo sapete, agli uomini piace ordinare tutto. Le classifiche fanno parte della realtà quotidiana, c’è una classifica per qualsiasi prodotto o settore. Ecco allora che non stupisce l’intento di Fast Company che ha provato ad ordinare le 100 persone più creative del mondo.

Ci sono persone attive nel settore ambientale, ma anche dei veri e propri guru del marketing sono entrati in classifica. Quello che lega tutte le persone individuate da Fast Company è il fiuto e la creatività inserita negli affari.

Al primo posto c’è Ma Jun conosciuto come fondatore dell”Institute of Public and Environmental Affairs, un ufficio che detiene i database sull’inquinamento e i rifiuti pericolosi in Cina.

Al secondo posto, invece, troviamo Rebecca Van Dyck che guida il Consumer Marketing di Facebook. Chissà se la sua posizione sia stata rivista dopo il crollo del titolo di Zuckerberg in borsa.

Al terzo posto c’è Adam Brotman che oltre ad essere conosciuto come Chief Digital Officer di Starbucks, passerà alla storia per aver inventato lo strumento di pagamento tramite smartphone.