Adobe ha concepito una versione di Photoshop Touch, già apprezzato sui tablet, per gli smartphone: gli utenti di iOS e Android possono acquistarlo a 4,99€ da iTunes o Google Play. La notizia è interessante e l’applicazione è indubbiamente fantastica sul desktop… ma è davvero utile sulle superfici fino a 5”? Ne dubito, però cerchiamo di capire cos’è possibile realizzare dagli smartphone. La app ha tutte le funzionalità disponibili sui tablet e alcune delle caratteristiche di Photoshop come livelli, selezione delle aree e filtri.

Tradotto, significa che potete catturare immagini e filmati dallo smartphone e migliorarli utilizzando le stesse funzionalità della versione web gratuita su Photoshop.com. È più difficile, se non impossibile, disegnare: Photoshop Touch è una risorsa intrigante per i fotografi, meno utile ai non professionisti, e assume un valore aggiunto per i sottoscrittori di Creative Cloud. I progetti salvati, infatti, sono accessibili da qualunque dispositivo nella cloud e possono essere rielaborati da tablet, laptop o desktop con Photoshop.

Acquistare o non acquistare Photoshop Touch per lo smartphone? Secondo me, è consigliabile esclusivamente ai professionisti che lavorino ogni giorno sull’elaborazione delle fotografie o tutt’al più dei filmati. Se siete soltanto degli appassionati, la stessa Adobe propone Revel che funziona come Instagram ed è gratuito. Senza un abbonamento a Creative Cloud, peraltro, le funzioni della app sono “castrate”: è necessario disporre di Photoshop anche sul desktop per sistemare con la dovuta calma i progetti avviati dallo smartphone.