Photoshop Express è una app gratis di Adobe per Windows 8.1 Pro o RT – come pure per iOS e Android – che può essere usata per modificare “al volo” le fotografie da tablet, smartphone oppure al computer. Tutte le versioni propongono degli acquisti in-app per aggiungere funzioni all’applicazione, ma sono sufficienti quelle gratuite di base per il fotoritocco non professionale. Alcune sono persino automatiche e non richiedono una particolare abilità nel modificare gli scatti: è senza dubbio una app da avere sui propri dispositivi.

Da non confondere con Photoshop Elements 12 – disponibile per Windows e Mac OS X a 98,40€ in versione completa od 81,18€ in aggiornamento – Express è gratuito e propone poche semplici funzioni per migliorare le fotografie. L’unico limite è nel supporto linguistico, perché la app è soltanto in inglese o giapponese: la lingua italiana non è supportata. Poco male, considerato che l’utilizzo è davvero intuitivo e bastano le icone con le barre degli strumenti a capire subito cosa fare e come. L’interfaccia è ottimizzata per i tablet.

Scelta un’immagine dal proprio disco, da Revel oppure scattata una fotografia con la webcam l’operazione più semplice è cliccare o tappare su Auto Fix. Se il risultato non sembra soddisfacente, View Original mostra lo scatto originale che può essere ripristinato deselezionando l’icona precedente: gli altri strumenti permettono di tagliare, ruotare, correggere il colore, inserire dei filtri fotografici oppure rimuovere gli occhi rossi. Terminate tutte le modifiche, l’immagine può essere salvata in locale o condivisa su Facebook.