Gli ultimi trimestri hanno dimostrato che più di frequente gli utenti vogliono passare da Android ad iOS, ma ciò non vuol dire che non capiti il percorso inverso, ovvero che si desideri passare da iOS a Android, alla ricerca magari della maggiore possibilità di personalizzazione del sistema operativo mobile di Google. A quanto pare Apple starebbe attualmente lavorando su un nuovo tool per facilitare proprio quest’ultima migrazione.

A riportare la notizia è The Verge citando però fonti del Telegraph, per cui l’azione di Apple non sarebbe proprio autonoma, ma portata avanti in seguito alle sollecitazioni degli operatori di telefonia mobile europei. Questi si sarebbero a più riprese lamentati del fatto difficilmente gli utenti decidono di lasciare iPhone e la piattaforma iOS per passare ad altri sistemi operativi, e ciò sarebbe dovuto anche alle difficoltà nell’esportazione dei propri dati. Il report tuttavia non menziona una data precisa per il rilascio dello strumento per il passaggio da iOS ad Android, e la stessa Apple ha naturalmente rifiutato di commentare in aclun modo la voce in proposito.

Lo scorso settembre è stata rilasciata l’app Move to iOS su Android, che permette la migrazione facilitata dei propri dati sul sistema operativo della Mela, in uno scenario nel quale il 30 percento dei nuovi utenti iPhone – relativi all’ultimo trimestre del 2015 – arriva da Android, il tasso di conversione più alto mai registrato da Apple. Non è chiaro se gli operatori abbiano o meno minacciato azioni legali nei confronti dell’azienda di Cupertino, ma potremmo presto saperne di più e magari vedere apparire su App Store l’applicazione che permette un facile trasferimento dei propri dati nel passaggio ad Android.