Apple ha pubblicato sul Play Store di Google la sua prima applicazione per Android. La scelta è ricaduta, però, su “Passa a iOS” un’app davvero molto particolare che, in buona sostanza, aiuta gli utenti Android a migrare tutti i loro dati come foto e video da uno smartphone di Big G ad un iPhone attraverso una connessione WiFi tra i due dispositivi che permette così, facilmente, lo scambio dei file. In altri termini è un’applicazione che aiuta gli utenti a lasciare un dispositivo Android per abbracciare uno smartphone della mela morsicata. Tra i fan più integralisti del robottino verde l’iniziativa di Apple non è, però, piaciuta molto.

Nel giro di poche ore, la scheda dell’applicazione è stata letteralmente inondata di recensioni negative, ovviamente per lo più fasulle, con lo scopo di far abbassare il punteggio dell’applicazione all’interno del Play Store. Per esempio, nel mentre si scrive questo articolo, il punteggio dell’applicazione è sceso a 1,7 e continuano ad essere pubblicate recensioni negative che in moltissimi casi sfociano anche nel cattivo gusto con offese esplicite a Cupertino. Precisamente, sono ben 15759 le recensioni con il punteggio più basso a fronte delle 3251 con la massima votazione.

Non è dato di sapere, al momento, se e come Google interverrà per fermare le false recensioni negative e per eliminare dalla scheda dell’applicazione tutto lo spam lasciato dagli utenti. Ma le proteste verso Apple non si sono solo limitate ai commenti nel Play Store perché sono rapidamente uscite dal selciato del market di Google per approvare sui social network ed in particolare su Twitter dove i fan di Android e quelli di Apple si stanno fronteggiando con toni tutto fuorché pacati.