Panasonic presenta Post Focus, nuova tecnologia per i i modelli LUMIX GX8, LUMIX G7 e FZ300 che permette di impostare il focus dell’immagine dopo averla scattata. Diviene così possibile sia migliorare scatti dalla buona inquadratura ma con focus impreciso, sia liberare la creatività di fotografi esperti offrendo un controllo totale su ritratti, panorami e macro.

La funzione Post Focus deriva dalla sinergia della tecnologia Auto Focus DFD (Depth From Defocus), con la tecnologia 4K Panasonic, supportata dal processore Venus Engine.

L’uso della funzione Post Focus è semplice ed immediato: dopo aver premuto il pulsante di scatto, la fotocamera registra rapidamente una serie di foto in sequenza (fino a 49 aree di focus) con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel) e frequenza 30 fps. In playback, basterà toccare il touch screen sull’area che si vuole mettere a fuoco per ottenere, in tempo reale, nitidezza esattamente dove la si desidera.

Per migliorare ulteriormente la personalizzazione, sono disponibili anche il Focus Peaking, l’ingrandimento zoom 5x ed altre impostazioni di precisione: basterà cambiare le aree di focus e defocus, mettendo in risalto soggetti diversi, per ottenere risultati espressivi differenti.

L’aggiornamento firmware Panasonic Post Focus sarà disponibile dal 25 Novembre 2015 sul sito LUMIX Global, accessibile al seguente indirizzo: http://panasonic.net/avc/lumix/.