Da oggi su Overwatch, sparatutto in prima persona multiplayer firmato Blizzard, è possibile cimentarsi con la Modalità Competitiva. Disponibile sin da ora su PC presto arriverà prossimamente anche su PlayStation 4 e Xbox One.

La modalità competitiva è stata realizzata per i giocatori che vogliono mettersi davvero alla prova e rappresenta un’esperienza più seria rispetto alla Partita rapida o alla Rissa settimanale. Per fare in modo che tutti i partecipanti abbiano un’adeguata conoscenza delle meccaniche di gioco, delle mappe e degli eroi, la modalità verrà sbloccata una volta raggiunto il livello 25.

Una volta raggiunto il livello 25, premete il pulsante Gioca, quindi selezionate Partita competitiva e sarete pronti a entrare in gioco. Potete mettervi in coda da soli o con un gruppo di amici, e il sistema di matchmaking di Overwatch farà del suo meglio per trovare una partita che corrisponda al vostro livello.

INDICE DI VALUTAZIONE
Prima di iniziare la scalata alla modalità competitiva, ogni nuovo giocatore dovrà disputare 10 partite di piazzamento per ottenere il proprio indice di valutazione iniziale. Questo indice sarà un numero compreso tra 1 e 100, laddove un valore più alto indica un livello di abilità maggiore.

L’indice di valutazione sarà visibile all’inizio di ogni partita. Giocando le partite competitive, il vostro indice aumenterà o diminuirà a ogni vittoria o sconfitta in base a diversi fattori, inclusa la vostra performance e l’abilità degli altri giocatori presenti.

STAGIONI
La modalità consiste di quattro stagioni, ognuna delle quali dura due mesi e mezzo. Durante questo periodo i giocatori possono aumentare il proprio indice di valutazione e scalare la classifica, prima che le statistiche vengano azzerate alla fine della stagione. Seguiranno quindi due settimane di riposo, dopo le quali inizierà una nuova stagione, a partire da una nuova serie di partite di piazzamento.

Il nome di queste stagioni, come pure il calendario, rispecchierà quello delle stagioni dell’emisfero boreale. E la stagione Estate 2016 è già in corso