Avere un sito personale non è un vezzo, ma una risposta all’esigenza di essere trovati in rete e di offrire agli altri la nostra immagine secondo come gliela vogliamo dare noi. Per questo avere un blog o un sito secondo me è una cosa molto importante.

Ci sono molti modi diversi di farlo e recentemente si è discusso molto di Overblog, che pretende di cambiare un po’ le regole permettendoti di aggregare in un sito tutti i post dei tuoi social network, in modo automatico. L’ho recentemente definita la terza epoca del blogging.

Poi certo potete sempre tornare a editare e rimuovere quello che non volete condividere oppure filtrare il contenuto prima di pubblicarlo. Ecco come procedere se volete avere un sito come quello di Robert Scoble, il tech blogger americano che usa Overblog per aggregare i propri social. Ovviamente prima devi aver aperto un account.

1) Cominciate dal tema: cliccate in alto sul menu e scegliete come volete che il tuo blog appaia. Potete anche editare il codice HTML se volete;

2) finite di creare l’account inserendo la bio e una foto;

3) nelle impostazioni scegliete su quali social ri-condividere tutto quello che pubblicherete sul blog;

4) in Hub sociale connettete Facebook, Twitter, Instagram, Foursquare, YouTube e Flickr;

5) impostate i filtri per i social. Per Twitter per esempio potete scegliere di importare solo i tweet che taggate in un certo modo;

6) da Importa/Esporta potete caricare i post del vostro vecchio blog su Blogger, WordPress o Tumblr;

7) alla voce Dominio potete impostare il dominio tuonome.it, se l’avete in precedenza comprato;

8) quando volete pubblicare un post che non provenga direttamente dai social andate su Pubblica nel menu in alto e cliccate sulle icone per scegliere che forma dare al post (testo è impostato di default, ma potete pubblicare foto, citazioni, link etc come su Tumblr). È possibile pubblicare anche attraverso lo strumento flash, ma io lo eviterei.

Ora non dovete fare altro che postare sui vostri social network e il blog verrà automagicamente aggiornato.

Overblog non è l’unico strumento per aprire un blog in modo veloce e semplice. Abbiamo dedicato un post alle piattaforme per bloggare a seconda delle esigenze.