Ouya, la console lanciata su Kickstarter e di cui praticamente tutti parlano, nelle ultime ore  è al centro di varie discussioni sul web. Engadget ha voluto intervistare alcuni sviluppatori per conoscere un parere su questa nuova piattaforma: Rami Ismail, sviluppatore di Super Crate Box ha espresso la sua perplessità riguardo i problemi dei controller risolti grazie ai feedback degli utenti e ha sottolineato la sua perplessità per l’assenza dei tasti start e select. Nathan Fouts di Mommy’s Best Games e Jerrod Putman di  Sheepstacker hanno criticato l’hardware di Ouya, non proprio di punta e che lo metterebbe in una posizione di svantaggio rispetto a moderne console come PS3 e Xbox 360. Nonostante tutto però, rimangono tutti fiduciosi per il futuro di Ouya e per il suo sviluppo futuro.

Per motivi puramente economici non sono riuscito a supportare il progetto su Kickstarter, ma lo ritengo uno dei più interessanti in assoluto. Pur dovendo concordare con con Fouts e Putman riguardo l’hardware forse non all’altezza ritengo che la piattaforma possa crescere e portare vantaggi a utenti e sviluppatori. Qualora il successo di Ouya dovesse essere quello preannunciato dalle testate di tutto il mondo, gli utenti avrebbero a disposizione una console di gioco Android-based a basso costo e, se questa dovesse attirare ulteriormente le attenzioni delle case produttrici di giochi per mobile, anche un ancor più ricco catalogo di giochi non solo per Ouya ma per tutto il panorama Android. Dal lato dello sviluppatore, questo potrebbe trovare una sorta di paradiso nello store Ouya che non applica particolari restrizioni a differenza di alcuni store e case produttrici. Spero in un futuro più roseo per quel che riguarda il settore gaming per Android, ancora piuttosto indietro rispetto al principale concorrente che è iOS.

Confido negli sviluppatori che dopo aver rilasciato e spedito la prima tranche della console, lavoreranno sicuramente ad un successore, magari con processore Tegra4 per poter rilasciare un prodotto veramente competitivo e potente. Intanto valuto il preordine di Ouya, sul sito è fissato a 99 dollari ai quali vanno aggiunti ulteriori 20 dollari per la spedizione. Un prodotto da tenere sicuramente d’occhio.

photo credit: icanhugit via photopin cc