Microsoft ha introdotto alcune importanti novità sulla declinazione web di Outlook con l’obiettivo di migliorarne l’usabilità e la produttività. Si evidenzia, che queste novità sono già in distribuzione ed arriveranno nel giro di poche settimane per tutti gli utenti. Tuttavia le nuove funzioni saranno implementate solamente sulla nuova versione di Outlook.com, quella basata sull’infrastruttura di Office 365 che ancora non ha debuttato per tutta la clientela di Microsoft.

Le novità riguardano l’integrazione di Google Drive e di Facebook. Grazie all’integrazione con il sistema cloud di Google, gli utenti potranno caricare facilmente come allegati tutti i file presenti all’interno del servizio online di Big G potendo addirittura aprirli nella stessa pagina, senza, così, la necessità di sdoppiare la gestione su più pagine.

L’integrazione con Facebook permette, invece, di allegare facilmente all’interno dei messaggi le foto del proprio account del social network. Per aiutare chi possiede un grande quantitativo di foto all’interno del social network, Microsoft permette una loro divisione in quelle in cui l’utente è stato taggato ed in quelle caricate direttamente.

Infine, l’ultima novità consente di trovare più facilmente gli allegati presenti nelle lunghe discussioni. All’interno di lunghi “botta e risposta”, infatti, gli utenti Outlook.com possono non trovare gli allegati. La casa di Redmond ha implementato, dunque, un’icona che permette di accedere ad una sorta di riepilogo di tutti gli allegati presenti.

Queste novità sono esclusive di Outlook.com.